Please select a page for the Contact Slideout in Theme Options > Header Options

Echinacea miglior scudo contro il raffreddore .

Echinacea miglior scudo contro il raffreddore .
14 Marzo 2020 nicoletta miccoli

 

Ideale perché 

  • Stimola il sistema immunitario
  • Combatte le malattie da raffreddamento ai primi sintomi
  • Ha proprietà antivirali, antibatteriche e antinfiammatorie

Grazie all’azione antivirale, antinfiammatoria e immunostimolante l’Echinacea è un rimedio attivo come prevenzione e cura di raffreddore, mal di gola e stati influenzali.

Usata dagli Indiani d’America contro i morsi di serpente, le febbri e le ferite difficili da guarire, è un potente antibatterico.

Storia. Sioux, Comancee e altre tribù indiane consideravano l’echinacea una delle piante medicinali più importanti. I coloni bianchi la usarono come rimedio contro raffreddore e influenza e in breve la sua fama raggiunse l’Europa.

Principi attivi. Sono contenuti principalmente nella radice e comprendono oli essenziali, poliacetileni, flavonoidi, polisaccaridi, acido caffeico e alcaloidi.

Le proprietà terapeutiche

Aumenta la resistenza dell’organismo alle infezioni, con un’attività immunostimolante e antivirale. Possiede un’attività antinfiammatoria cortisone-simile, nonché antibatterica. Esercita un’azione locale che ritarda la diffusione delle infezioni attraverso i tessuti. Sulle pelli pruriginose, affette da foruncoli e acneiche produce un benefico effetto curativo. Agisce su piaghe di varia origine comprese quelle da decubito, su piccole ferite e geloni ulcerati.

Grazie all’azione antivirale, antinfiammatoria e immunostimolante l’Echinacea è un rimedio attivo come prevenzione e cura di raffreddore, mal di gola e stati influenzali.

 

Comments (0)

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*