Please select a page for the Contact Slideout in Theme Options > Header Options

Apparato respiratorio

Filters

Showing 13–13 of 13 results

Visualizza 12/24/Tutto

13-13 of 13 products

  • Medigem – CENTO FIORI

    , , , , , ,

    Descrizione

    Medigem – CENTO FIORI

    30 ml

    Dose consigliata: 5-20 gocce due tre volte al giorno diluite in acqua

    Le gemme del Noce manifestano proprietà antinfettive e antinfiammatorie: sperimentalmente stimolano le cellule epatiche di Kupffer, svolgendo quindi un’importante azione di drenaggio. Utile per trachea, bronchi, pelle, pancreas, intestino.

    Attivo contro lo stafilococco e lo streptococco e nei confronti dei germi che si sviluppano a livello delle mucose, in particolare a livello di trachea e bronchi, ilgemmoderivato di noce (Juglans regia) risulterà indicata nel trattamento di  tracheobronchiti, otiti e sinusiti. Per le sinusiti può essere affiancato da Carpinus betulus.

    Per un trattamento generale della bronchite cronica invece è più indicata l’associazione del gemmoderivato di noce in quanto buon antinfettivo che agisce contro i germi che abitualmente si sviluppano a livello della mucosa tracheale e bronchiale, congemmoderivato di Ribes nero, per la sua più volte citata azione antinfiammatoria generale: generalmente ognuno ha come posologia 50 gocce diluite in acqua, sorseggiando lentamente, mattina e sera.

    Secondo Bruno Brigo, le gemme di Noce sono conosciute e da tempo utilizzate per le loro proprietà depurative che si manifestano soprattutto a livello della pelle.

    Rimedio di suppurazione, l’azione del gemmoderivato di noce viene sfruttata nella terapia dell’eczema infetto, nell’acne pustolosa, nell’impetigo e in ogni alterazione cutanea con trasudazione siero-ematica (che si riscontra in genere nella fase di cicatrizzazione di una piaga o di una ferita in genere, ulcere ecc.).

    Per l’eczema infetto di solito è consigliabile l’associazione del gemmoderivato di noce con il gemmoderivato di ribes nero. Per le proprietà antisettiche e antiflogistiche e di miglioramento del trofismo cutaneo risulta estremamente efficace nel trattamento generale dell’acne. Altre segnalazioni sono rappresentate dall’iperidrosi e dalle micosi. Le gemme infatti manifesterebbero, oltre alle note proprietà eudermiche, attività inibente nei confronti dei miceti.

     

    19,20 
Richiedi una consulenza!